Ave, maris stella,
Dei mater alma
atque semper virgo,
felix coeli porta!

Sumens illud Ave,
Gabrielis ore,
funda nos in pace,
mutans Evæ nomen.

Solve vincla reis,
profer lumen caecis,
mala nostra pelle,
bona cuncta poscie.

Monstra te esse Matrem,
sumat per te precem
Qui, pro nobis natus,
tulit esse tuus.

Virgo sungularis,
inter omnes mitis,
nos, culpis solutos,
mites fac et castos.

Vitam præsta puram,
iter para tutum
ut, videntes Jesum,
sempre collætemur.

Sit laus Deo Patri
summo Christo decus
Spiritui Sancto,
Tribus honor unus. Amen


Traduzione:
Ave, o Stella del mare
nobile madre di Dio,
Vergine sempre, o Maria
porta felice del cielo.

Ricevi il saluto
dalle labbra di Gabriele
muta la sorte di eva
donaci la pace.

Sciogli le catene ai prigionieri
rendi la luce ai ciechi,
scaccia da noi ogni male,
chiedi per noi ogni bene.

Mostrati madre per tutti,
porta la nostra preghiera;
Cristo l'accolga benigno,
lui divenuto tuo Figlio.

Vergine, sola fra tutte
mite e senza peccato,
rendi i tui figli innocenti,
uniti e puri di cuore.

Donaci un cuore sincero,
guida alla via sicura,
fin che vedremo tuo Figlio,
gioia immortale per noi.

Gloria all'Altissimo, Padre,
lode a Cristo, allo Spirito;
salga al Signore ch'è santo,
unico triplice onore.