Aeterne rerum Conditor,
noctem diem que qui regis,
et temporum das tempora,
ut alleves fastidium.

Praeco diei iam sonat,
noctis profundae pervigil,
nocturna lux viantibus
a nocte noctem segregans.

Hoc excitatus lucifer
solvit polum caligine,
hoc omnis erronum chorus
vias nocendi deserit.

Hoc nauta vires colligit
pontique mitescunt freta,
hoc ipsa Petra Ecclesiae
canente culpam diluit.

Surgamus ergo strenue!
Gallus iacentes excitat,
et somnolentos increpat,
Gallus negantes arguit.

Gallo canente spes redit,
aegris salus refunditur,
mucro latronis conditur,
lapsis fides revertitur.

Jesu, labantes respice,
et nos videndo corrige,
si respicis, lapsus cadunt,
fletuque culpa solvitur.

Tu lux refulge sensibus,
mentisque somnum discute,
te nostra vox primum sonet
et ora psallamus tibi.

Deo Patri sit gloria,
eiusque soli Filio,
cum Spiritu Paraclito,
in sempiterna saecula. Amen.


Traduzione:
Eterno creatore del mondo,
che regoli la notte e il giorno,
e disponi il succedersi dei tempi,
per alleviare la noia,

già si leva il canto del messagger del giorno,
che veglia nella notte profonda,
luce notturna ai viandanti,
che separa la notte dalla notte.

Da lui destata, la stella del mattino
sgombra il cielo dall'oscurità;
al suo segnale, tutta la schiera dei vagabondi
abbandona le vie del male.

Al suo canto, il navigante raccoglie le forze
e si placano i flutti del mare;
al suo canto, la stessa roccia della Chiesa
lava nel pianto la sua colpa.

Orsù dunque! Alziamoci in fretta,
il gallo sveglia chi dorme
e rimprovera i pigri,
il gallo accusa coloro che rinnegano la fede.

Al canto del gallo ritorna la speranza,
i malati riacquistano la salute,
il brigante rinfodera la spada,
la fede ritorna a chi ha rinnegato.

O Gesù, se vacilliamo guardaci,
e correggici col tuo sguardo;
se tu fissi su di noi il tuo sguardo, cessano immediatamente i nostri falli
e la colpa è lavata nel pianto.

Tu luce rifulgi ai nostri sensi,
dissipa il torpore del nostro spirito.
A te per primo si rivolga la nostra voce,
e a te si sciolga il nostro canto.