Omni die dic Mariae
Mea laudes anima
Eius festa eius gesta
Cole splendidissima

Pulchra tota sine nota
cuiuscumque maculae
Fac me mundum et iucundum
Te laudare sedule

Ut sim castus et modestus
dulcis, blandus sobrius
Pius, rectus, circumspectus
simultatis nescius

Eruditus et munitus
divinis eloquiis
Timoratus et ornatus
sacris exercitiis

Virgo sancta cerne quanta
Perferamus iugiter
tentamenta et sustenta nos,
ut stemus fortiter

Esto tutrix et adiutrix
christiani populi
Pacem praesta, ne molesta
nos perturbent saecula.

Amen



Traduzione:
Ogni giorno anima mia canta le lodi di Maria;
Venera le sue feste e la sua vita così ricca di insegnamento.

Tutta bella, senza il segno di una pur minima macchia,
fa che anch’io possa lodarti puro e lieto.

Fa che sia casto e modesto dolce buono sobrio,
pio leale scaltro e semplice ad un tempo.

Ricolmo nella mente della saggezza donata da Dio,
anche il cuore e l’agire sia pervaso della grazia divina.

Ascolta clemente la preghiera di quelli che ora vedi:
Purifica i peccatori e rendili buoni e degni del cielo.

Vergine Santa, guarda i pericoli che continuamente ci tentano,
sostienici dunque, affinché stiamo saldi e vigorosi.

Amen.